Casa Argumental, la web sitcom di Alessandro Concas e Alice Deledda

[Roberto Loddo]

Ondecorte è entrata a casa Argumental, la websitcom quiz di Alessandro Concas e Alice Deledda che amano guardare un sacco di film, di tutti i generi, ma soprattutto amano commentarli. In ogni episodio hanno appena finito di vedere un film. Il quiz è aperto a tutte le persone che vogliono provare ad indovinare di che film si tratta, ascoltando i loro commenti. Se si indovina il titolo e il regista del film lasciando un commento sotto il video, si vince un omaggio offerto dallo sponsor. La Pizzeria Zahra & Yussef offre in premio una pizza e una bibita a scelta. Casa Argumental è prodotta dal gruppo Argumental, un gruppo aperto a tutte quelle persone che hanno voglia di mettersi in gioco, sperimentando le arti audiovisive, e si pone come obiettivo la sperimentazione e la ricerca nel campo della cinematografia e in tutto quanto concerne il linguaggio audiovisivo.

Alessandro Concas 33 anni, diplomato al liceo artistico, si interessa di cinema e filmmaking. Nel 2010 Frequenta il corso di cortometraggi “minuti contati” tenuto da vari docenti, fra cui Simone Lecca e Paolo Zucca. Nel 2010 fonda il gruppo Argumental collaborando con diverse figure artistiche, con cui scrive, interpreta e dirige cortometraggi e video vari. Con il corto “Z” arriva 2ndo classificato al concorso “3 minuti di celebrità a Caglairi”, con il cortometraggio “LA vincitrice”, la protagonista, Sabrina Bissiri vince la categoria migliore attrice al concorso CortoDino. Da 2 anni frequenta i corsi teatrali di Ferai Teatro, collaborando con quest’ultimi occupandosi della parte video. Nel 2013 co-produce e recita nelle webserie “Crawls”. Ad agosto 2013 parte la websitcom quiz Casa Argumental, scrivendo, montando, dirigendo e interpretando tutti gli episodi.

Alice Deledda, 21 anni, studia Beni Culturali alla Facoltà degli Studi Umanistici dell’ Università di Cagliari, dopo il diploma al Liceo Classico di Carbonia. Amante della fotografia; nel 2010 vince il premio come seconda classificata al concorso “ArTwins Oberhausen 2010” nell’ambito dei progetti di Essen Capitale della Cultura; nel 2013 frequenta un corso di fotografia presso lo Studio Fotografico “Image” di Cagliari, e nell’aprile dello stesso anno realizza una serie di foto in occasione dell’inaugurazione della mostra “Sguardi Interiori” dell’artista Antonio la Rosa presso lo Studio di Architettura “2+1”. Dall’autunno 2011 frequenta i Laboratori Teatrali di Ferai Teatro, in cui conosce Alessandro Concas. Collaborerà con quest’ultimo per alcuni progetti di Argumental, per lo più in qualità di fotografa, fino all’agosto 2013, periodo in cui recita e aiuta nella regia Alessandro per la web-serie “Casa Argumental”.

Alessandro, come nasce l’idea di casa argumental?
Alessandro: Onestamente, non mi ricordo come è nata. Diciamo che è da tempo sono in cerca di idee per sviluppare una webserie, perchè è un tipo di format che mi attira e che ho già sperimentato collaborando alla realizzazione di CRAWLS di Marcello Ruggiu. Ricordo che una sera cosi a bruciapelo chiesi ad Aly: “Sarebbe carino fare una webserie in cui dei personaggi parlano di un film e chi guarda gli episodi deve provare ad indovinare il titolo del film?” Lei mi rispose “Secondo me è un ottima idea” Due ore dopo avevo già scritto 10 episodi.

Esistono altre esperienze simili o l’avete inventata voi?
Alice: Esperienze simili, come quiz sul cinema e web-sitcom che tanto spopolano in questi ultimi anni, ce ne se sono tante, ma posso dire che Argumental ha “inventato” la formula della web serie-quiz, che coinvolga il pubblico per il quiz ma soprattutto che lo diverta, come ci siamo divertiti noi nella realizzazione del progetto.
Alessandro: in realtà non mi sento di dire che abbiamo “inventato” la formula, che ne so magari in… Tanzania c’è un paesino di 10 mila abitanti in cui qualcuno ha inventato la medesima cosa… chissà!

Ieri sera c’e’ stata la prima puntata della web sitcom. Quante visualizzazioni avete avuto?
Alessandro: Solo dopo un ora il post è stato visto un centinaio di volte, anche se youtube diceva meno visualizzazioni (ma su questo stiamo ancora indagando e apriremo un inchiesta). Le risposte ci son state, ma quello che mi ha lasciato più sorpreso son state le numerose persone che mi hanno scritto in privato dicendomi di aver indovinato il film, ma che non hanno voluto partecipare al gioco… per diverse motivazioni! Boh! Qualche suggerimento c’è stato, mentre critiche per adesso no. Ma sarebbero ben accette, gli insulti… mi divertirebbe molto riceverne!
Avete ricevuto molte risposte in queste ore? Critiche, suggerimenti, insulti?

Dalla sigla iniziale ritorna in mente in maniera prepotente Casa Vianello, la sit-com più famosa e longeva prodotta dalla televisione italiana.
Alessando: Casa Vianello? Si mi ricorda qualcosa, ma se per caso ci fossero degli elementi che possano ricordare quella sitcom, è da considerarsi tutto casuale. Ovviamente è un chiaro omaggio, stimiamo molto la coppia di Sandra e Raimondo. Reputiamo che siano stati dei grandi artisti del cinema, teatro e televisione
Alice: Manca nella televisione di oggi la loro sobria eleganza e la loro simpatia senza volgarità, ci mancano tanto e vogliamo ricordarli con questa “piccola” citazione!

Quanto durerà la serie?
Alice: Abbiamo già pronte quasi una quarantina di puntate, auspicabilmente staremo in onda fino all’estate prossima!

Come mai avete scelto proprio la pizza come premio?
Alessandro: La pizza nasce per caso. Ero alla ricerca di sponsor e visto che lavoro in una pizzeria, la prima persona a cui ho chiesto è stato il mio principale che è da subito stato entusiasta del progetto e favorevole ad offrire una pizza come premio. Siamo in trattative anche con altre sponsor fra cui una pasticceria, un pub e un negozio di videogames, ma ancora dobbiamo concretizzare la collaborazione.

Alice, con Alessandro siete così anche nella vita reale?
Alice: Molto peggio! Altro che “mollami”, dopo la visione di un film passiamo le giornate successive a discuterne… fino al prossimo film.

Casa Argumental Trailer

 Primo episodio di Casa Argumental 1×01 – San Quentin

La pagina facebook di Casa Argumental

Commenti

commenti

Autore: OndeCorte

Condividi su