Domani la presentazione di Storie in Trasformazione 2018

[Redazione]

Domani, giovedì 20 settembre 2018, alle ore 11.00 nella libreria Edumondo a Cagliari in Via Vincenzo Sulis n°47 si svolgerà la conferenza stampa di presentazione della rassegna di intrecci culturali e letterari Storie in Trasformazione 2018, MutAzioni, raccontare il cambiamento organizzata dall’associazione Pamoja Onlus e dall’associazione culturale Eutropia. La rassegna letteraria è realizzata grazie al contributo dell’assessorato regionale alla cultura della Regione Autonoma della Sardegna e dell’assessorato alla cultura del Comune di Cagliari e al sostegno del Gruppo Cellino e del Gruppo Ferraguti.

Per raccontare l‘epoca in cui viviamo Storie in Trasformazione utilizza i libri, la narrativa e saggistica, connettendo alla letteratura approcci territoriali che cercano di unire il “grande” al “piccolo”. La manifestazione letteraria mutAzioni si propone di indagare i principi, i valori, gli equilibri, i sogni e le illusioni a cui siamo stati abituati a credere finora. Dalle storie personali a quelle collettive, intendiamo riflettere e raccontare il mondo che cambia per individuarne i fattori più rilevanti. Fattori che molto probabilmente creeranno nuovi modelli per quanto riguarda la sfera intima e personale del nostro essere, sentire e percepire ma anche l’organizzazione economica, i sistemi lavorativi, gli equilibri sociali, la gestione dei consumi e tanti altri aspetti relativi alla vita collettiva di ciascuno di noi. Storie di cambiamento per raccontare l‘epoca in cui viviamo.

Durante la conferenza stampa interverranno Michela Calledda (Storie in Trasformazione) che presenterà l’edizione 2018 della rassegna, l’artista Francesca Savona, illustratrice e autrice del logo 2018 della rassegna e Gisella Trincas, presidente dell’associazione sarda per l’attuazione della riforma psichiatrica, partner della rassegna letteraria che descriverà gli eventi in occasione del quarantennale della legge di riforma 180, la legge Basaglia.

Commenti

commenti

Autore: OndeCorte

Condividi su