Ferai Teatro: I Monologhi della Vagina

[Redazione Ondecorte]

Ga’ e Andrea Ibba Monni dirigono un gruppo di sessanta attrici (dai 17 ai 61 anni) che portano in scena i celebri “Monologhi della Vagina” di Eve Ensler VENERDÌ 13 SETTEMBRE 2013 alle ORE 21 presso il TEATRO EX VETRERIA in via Italia 63, Pirri. I monologhi della vagina (The Vagina Monologues) ha debuttato sulla scena Off-Broadway nel 1996 e ha vinto un Obie Award. Nelle prime rappresentazioni Eve Ensler recitava i monologhi delle varie donne che condividevano le loro esperienze riguardo alla loro vagina con il pubblico. I Monologhi sono stati rappresentati in tutto il mondo e una versione per la televisione è stata prodotta da HBO.

Costo del biglietto: 10 euro.
Il biglietto è acquistabile (da martedì 20 agosto) presso:
– LIBRERIA TIZIANO – via Tiziano 15, Cagliari, da lunedì a sabato dalle 8.30 alle 13.30 e dalle 16.30 alle 20.30;
– TRIP SARDINIA – viale Diaz 70/A, Cagliari, da lunedì a venerdì dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 17:30 alle 19:30.

testo di Eve Ensler tradotto e riadattato da Ga’ e Andrea Ibba Monni;

organizzazione: Consuelo Perra; Sponsor: Scuola delle Arti e dello Spettacolo, PZF, Libreria Tiziano e Trip Sardinia.
Un grazie di cuore a Danilo Locci, Andrea Serra, Matteo Atzeni, Claudia Caredda , Laura Fortuna.

“Vagina”. Ecco, l’ho detto. “Vagina”. L’ho ripetuto. Sono tre anni che pronuncio questa parola. L’ho detta in teatri, università, salotti, caffè, cene mondane, programmi radiofonici in tutto il paese. La direi in televisione se qualcuno me lo permettesse. La pronuncio centoventotto volte ogni sera quando rappresento il mio spettacolo, I monologhi della vagina, che si basa su interviste a un gruppo eterogeneo di più di duecento donne. L’argomento è la vagina. La pronuncio nel sonno. La dico perché non è previsto che la dica. La dico perché è una parola invisibile – una parola che suscita ansia, imbarazzo, disprezzo e disgusto. I Monologhi della vagina, Eve Ensler

Commenti

commenti

Autore: OndeCorte

Condividi su