Festival del Documentario “Premio Villanova Monteleone”

Festival del Documentario | Villanova Monteleone[Redazione Ondecorte]

Villanova Monteleone da Giovedì 22 Agosto ospita la prima edizione del Festival del Documentario “Premio Villanova Monteleone”, la rassegna dedicata alle migliori opere documentaristiche provenienti da tutta Italia. Tre giorni di proiezioni, incontri e dibattiti con 25 documentari finalisti su oltre 100 pervenuti che saranno proiettati liberamente al pubblico, animando le vie e gli slarghi più caratteristici del paese e le affascinanti sale de “Su Palatu”.

Giovedì 22 Agosto
18:00 I documentaristi italiani incontrano il pubblico (presso Su Palatu): gli autori delle opere in concorso si confrontano con il pubblico raccontando il loro lavoro.
21:00 Chiacchierata all’aperto (presso la piazzetta Mercato Vecchio): incontro con i giornalisti RAI Amedeo Martorelli ed Emanuela Falcetti – Libertà di stampa, culturale e artistica.
A seguire, proiezione all’aperto dei documentari: Libertà in Esilio e Just Play.

LIBERTÀ IN ESILIO di Lisa Tormena e Matteo Lolletti, girato a Parigi tra l’aprile e il giugno del 2008, il documentario riflette su libertà di stampa, giornalisti in fuga, esilio e accoglienza, attraverso i toccanti racconti di tre giornalisti che hanno trovato rifugio in Francia, dopo aver più volte rischiato la vita a causa delle loro coraggiose denunce.

JUST PLAY di Dimitri Chimenti, il documentario richiama l’attenzione sulla vicenda del rapporto Israelo-Palestinese e la vita nella striscia di Gaza. “Suonare e basta”, la cosa più normale per un gruppo di musicisti diventa, nel contesto della Palestina, una sfida e uno dei tanti –possibili- atti di resistenza che possiamo sperimentare.

Venerdì 23 agosto
18:00 I documentaristi italiani incontrano il pubblico (presso Su Palatu): gli autori delle opere in concorso si confrontano con il pubblico raccontando il loro lavoro.
21:00 Chiacchierata all’aperto (presso la Piazzetta Mercato Vecchio): Incontro con Sergio Naitza, giornalista, critico cinematografico de L’Unione Sarda e Romano Cannas, giornalista, già direttore della sede regionale RAI della Sardegna – Le trasformazioni sociali in Sardegna attraverso gli audiovisivi RAI.
A seguire, la proiezione all’aperto del documentario LE NOSTRE STORIE CI GUARDANO di Sergio Naitza. Il documentario racconta 25 anni di storia sociale della Sardegna, dalla fine degli anni Cinquanta al 1970, con il passaggio da una economia agropastorale ad una industriale.

Sabato 24 agosto
18:00 I documentaristi italiani incontrano il pubblico (presso Su Palatu): gli autori delle opere in concorso si confrontano con il pubblico raccontando il loro lavoro.
21:00 Proclamazione dei vincitori del “Premio Villanova Monteleone” – 1ª Edizione (presso la Piazzetta del Mercato Vecchio).
A seguire proiezione all’aperto del documentario vincitore.
La serata è presentata da Ambra Pintore.

Eventi collaterali
Su Palatu: Mostra fotografica “Immagini” di Domenico Ruiu
Sa Domo Manna: espongono oltre 30 artisti e artigiani locali

In collaborazione con:
• Cineclub Sassari FEDIC
www.cineclubsassari.com
• Sardinia Film Festival
www.sardiniafilmfestival.it

Commenti

commenti

Autore: OndeCorte

Condividi su