Presentazione della sesta edizione del festival Nues

[Redazione]

È dedicata al tema della guerra nei sui molteplici aspetti e scenari, dai conflitti tra Stati e comunità a quelli socio economici e personali, la sesta edizione di Nues, il festival sui fumetti e i cartoni del Mediterraneo promosso dal Centro Internazionale del Fumetto con la direzione artistica di Bepi Vigna. Un’edizione che, sotto il titolo “Nuvole dal fronte”, propone tra il 15 ottobre e il 3 dicembre a Cagliari (ma con incursioni anche a Iglesias, Carbonia e Sassari), una ricca serie di presentazioni e reading letterari, mostre, conferenze e spettacoli, finestre aperte su alcune novità editoriali di fumetti e graphic novel con la presenza di autori e illustratori della scena italiana, siriana, tunisina e del Madagascar.

Il cartellone del festival verrà presentato alla stampa venerdì 9 ottobre a Cagliari al SEARCH – Sede Espositiva Archivio Storico Comunale, nel Sottopiano del Palazzo Civico, in largo Carlo Felice, 2. All’incontro con i giornalisti, che avrà inizio alle 11, è prevista, in rappresentanza del Comune di Cagliari, la partecipazione della Presidente della Commissione Cultura, Pubblica Istruzione e Spettacolo Francesca Ghirra, mentre spetterà al direttore artistico Bepi Vigna il compito di illustrare il programma.

La sesta edizione di Nues è organizzata con il contributo della Regione Autonoma della Sardegna (Assessorato della Pubblica Istruzione, Beni Culturali, Informazione, Spettacolo e Sport), del Comune di Cagliari (Assessorato alla Cultura) e in collaborazione con Fondazione Giuseppe Dessì, MeM – Mediateca del Mediterraneo, Archivio Storico Comunale, Festival di letteratura per ragazzi Tuttestorie, Lìberos – Festival letterario diffuso Éntula, Fondazione Sardegna Film Commission, Caritas Diocesana Cagliari, SPRAR – Sistema di Protezione per Richiedenti Asilo e Rifugiati – Ministero dell’Interno, Comunità La Collina, Sustainable Happiness, Miele Amaro – Il circolo dei lettori, Marina Cafè Noir – Festival di letterature applicate, Hostel Marina Cagliari, GioCoMix, Associazione Efys onlus, Scuola Superiore Interpreti e Traduttori Verbum, Figli D’Arte Medas, Sukka, Is Mascareddas, Donna Ceteris, Corso di laurea in Scienze della comunicazione e Master in Management dei prodotti e servizi della comunicazione, Facoltà Studi Umanistici di Cagliari, centro iniziative culturali Arci – Iglesias, Un indovino ci disse – il film, Conservatorio di Musica Giovanni Pierluigi da Palestrina – Cagliari, Typos studio editoriale, Sicomoro cooperativa sociale onlus, La Tarantola – centro di documentazione e studi sulle donne, casa editrice Il Sirente, editrice Taphros, Società Umanitaria Cineteca Sarda, centro servizi culturali – Cagliari, Cagliari Festival Scienza.

Commenti

commenti

Autore: OndeCorte

Condividi su