A che gioco giochiamo: LaboratorioVentotto proietta “Storie di pugili” di Enrico Pau

[Redazione]

Con la proiezione di Storie di pugili di Enrico Pau si conclude al Circolo del Cinema LaboratorioVentotto la rassegna cinematografica “A che gioco giochiamo”: il film sarà proiettato martedì 28 marzo 2017 alle 20.30 in Via Montesanto 28 a Cagliari (Italia 1999, 55‘). La proiezione sarà introdotta dal regista.

Il documentario, scritto da Enrico Pau e Aldo Tanchis, racconta  la storia di sette grandi pugili sardi, campioni che per oltre vent’anni sono stati protagonisti della boxe internazionale: Piero Rollo, Fortunato Manca, Paolo Melis, Franco Udella, Marco Scano, Tonino Puddu e Tore Burruni. I sette, quasi sempre di estrazione popolare, nati nelle periferie delle loro città, hanno cambiato le proprie vite grazie al pugilato. “Storie di Pugili” è costruito alternando testimonianze dirette e filmati scoperti nell’archivio dell’Istituto Luce.

L’appuntamento si inserisce all’interno della rassegna “A CHE GIOCO GIOCHIAMO | Riflessioni cinematografiche sul gioco del mondo” che si propone, attraverso proiezioni di film, incontri e laboratori di formazione, di esplorare il gioco attraverso le quattro modalità indicate da Roger Caillois (“I giochi e gli uomini”): la competizione (agon), il caso (alea), il travestimento (mimicry), la vertigine (ilynx).

La rassegna è organizzata dal Circolo del Cinema LaboratorioVentotto e finanziata dalla RAS – Assessorato alla Pubblica Istruzione, Beni Culturali, Informazione, Spettacolo e Sport. L’ingresso alle proiezioni è libero con tessera annuale FICC 2017. Il costo della tessera è 10€ per soci* sostenitor* , 5€ soci* ordinari* , 2.50€ per precari*, disoccupat*, under 30.

Commenti

commenti

Autore: OndeCorte

Condividi su